Stampa 3D Nautica

STAMPA 3D NAutica

RESTAURO E CUSTOM DI UN MOTOSCAFO

motoscafo vintage

Ciao sono Alessio di Binarioprint, in questo articolo vediamo un caso particolare di stampa 3d nautica che mi è capitato di avere tra le mani:
il restauro di un motoscafo utilizzando modellazione 3D e stampa 3D.

L’obiettivo è il completo re-style del cruscotto pilota, riposizionamento degli accessori e riorganizzazione degli spazi.

 

Perchè utilizzare la stampa 3D?

  • Re-Style: Il proprietario non era soddisfatto del design originale, quindi era necessario creare un modello unico e personalizzato
  • Efficienza e flessibilità: Dovendo creare un pezzo unico, sia per costi che per semplicità la scelta è stata la stampa 3D
  • Velocità: Il cliente desidera avere il pezzo entro il mese = impensabile utilizzare altre tecnologie

Quali sono le fasi del progetto?

FASE 1: Ottenere tutte le informazioni dal cliente

La prima cosa assolutamente necessaria e avere ben chiaro l’obiettivo da raggiungere, quindi condivisione di fotografie, immagini della barca attualmente e immagini di barche con design simile a quello che si vuole raggiungere

la barca da restaurare

FASE 2: Misurazioni

Prima di cominciare la modellazione è necessario ottenere le misure relative agli ingombri della barca, si possono ottenere in 2 modi:

SCANSIONE 3D: con uno scanner 3D possiamo ottenere un modello 3d fedele della barca (o della zona di interesse) e utilizzarla come base di modellazione

MISURAZIONI IN LOCO: Meno precisa della prima, ma meno costosa, viene effettuata con metri e strumenti standard di misurazione

FASE 3: Modellazione 3D

Utilizzando un software di modellazione, nel mio caso Fusion 360, abbiamo riprodotto il nuovo cruscotto con le dimensioni ottenute dalla fase 2

stampa 3d nave
modello 3d del cruscotto

FASE 4: Stampa 3D

Utilizzando stampanti a filamento di grande formato è stato possibile stampare il progetto in breve tempo e con finitura sufficiente per garantire un ottimo risultato. Utilizzando un riemepimento percentuale a nido d’ape è possibile mantenere la componentistica estremamente leggera ma allo stesso tempo resistnete

PRE-ASSEMBLAGGIO
Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Click Here
Slide Heading
I am slide content. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Click Here

FASE 4: Montaggio e finitura

Il modello viene poi stampato in 3D in diversi pezzi opportunamente modellati con incastri per facilitarne il montaggio.

Successivamente viene montato per effettuare le verifiche progettuali, incollato con colle specifiche, stuccato, carteggiato e resinato, per essere poi verniciato opportunamente.

PRE-ASSEMBLAGGIO
Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Click Here
INCOLLAGGIO
Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Click Here
STUCCATURA E CARTEGGIATURA
Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Click Here
STUCCATURA E CARTEGGIATURA
Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Click Here
STUCCATURA E CARTEGGIATURA
Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Click Here

FASE 5: Montaggio finale

In ultima fase montaggio sulla barca con collegamenti elettrici della strumentazione

STAMPA 3D NAUTICA

Questo è quello che è possibile fare con un buon software di modellazione e una stampante Fdm grande formato: personalizzazione senza limiti.

 

Alla prossima 🙂

Alessio - Binarioprint