INDICE DELLA RECENSIONE

QIDI X-MAX: STAMPANTE FACILE PER FILAMENTI TECNICI-

Qidi X-max, devo dire che sono rimasto davvero stupito da questa macchina: una macchina completamente chiusa in grado di stampare in alta qualità qualsiasi tipo di filamento dal PLA al Policarbonato, il tutto con un prezzo intorno al migliaio di euro.
Una macchina davvero da considerare sia per chi vuole divertirsi, sia per chi vuole lavorarci.

Andiamo a vedere un pò nello specifico questa bellezza.

DATI TECNICI

Tecnologia: FDM
Tipologia: cartesiana Direct Drive
Area di stampa: 300 x 250 x 300 mm
Max. temperatura letto: 100 ° C
Dimensione ugello: 0,4 mm
Max. temperatura ugello: 300 ° C
Max. Risoluzione dell’asse Z: da 50 micron a 300 micron
Max. velocità di stampa: 150 mm / s
Compatibilità materiale di terze parti:
Interfaccia: display TFT
Dimensioni della stampante: 650 x 640 x 600 mm
Peso della stampante: 28 kg

Stampante cartesiana a tecnologia FDM, sappiamo di cosa si tratta giusto? Passiamo oltre.

Se non sai cos’è una FDM cartesiana comincia con la mia guida completa sulla stampa 3D.

Le movimentazioni sono quelle che ci aspettiamo su una cartesiana con piatto fisso con costo moderato, ovvero estrusore che viaggia su barre liscie e boccole e piatto su viti senza fine. Tutto di qualità mediamente alta, la stampante si muove in maniera fluida, senza vibrazioni e con ottima precisione.

qidi xmax movimentazioni

Il gruppo estrusore è progettato dalla casa madre, bisogna specificare che la stampante arriva con due gruppi estrusione differenti: uno per materiali a bassa temperatura come PLA-PETG fino all’ABS e uno per materiali tecnici come PP – PC – NYLON.
Entrambi i blocchi estrusione sono pre-assemblati e sostituibili in un paio di minuti con poche viti. Davvero ben fatto.

Lo spingi filo è un direct drive che si comporta molto bene sia in termini di deposito fluido e preciso che di retrazione (se il tutto è settato bene a slicer)

Piatto in alluminio con piatto rimovibile magnetico: piatto davvero solido e ben progettato, la copertura rimovibile magnetica ha 2 lati, uno bucciato adatto ai materiali a bassa temperatura e uno liscio adatto alla stampa ad alta temperatura.
Il primo presenta un’aderenza davvero valida, anche con abs e zero addittivi ho riscontrato un adesione perfetta, anche con modelli di grandi dimensioni.
La parte per alta temperatura invece deve essere trattata con prodotti incollanti, quali Spray (Dimafix) o per esempio per il Nylon, con un sottile strato di colla. Utilizzando questi accorgimenti l’adesione anche di materiali notoriamente difficilissimi da stampare è perfetta. 

Tra le cose da notare sicuramente in Qidi X-MAX:

  • Chiusura completa con ventilazione per i Fumi, attivabile in caso di necessità
  • Porta bobine esterno e interno, il secondo utile per materiali che preferiscono un ambiente caldo in fase di stampa
  • Sistema di livellamento assistito con software che permette di correggere il livellamento e lo Z-adjust da display. Comodo.
  • Possibilità di far partire le stampe con il Wifi dal pc
  • Slicer proprietario, ma funziona anche con Cura o Simplify 3D (di cui la casa madre fornisce un profilo)
  • Illuminazione interna con LED, spegnibile.
  • Piuttosto silenziosa nonostante le dimensioni
  • Arriva con un piatto magnetico di riserva
  • Manca il sensore di fine filamento

COSA MI PIACE?

  • RAPPORTO QUALITA’ PREZZO
  • PREASSEMBLATA
  • PRECALIBRATA 
  • POSSIBILITA’ DI STAMPARE DI TUTTO

IL PREZZO

Per quello che offre a mio parere i 1000 euro del costo di QIDI XMAX sono follemente pochi. Se pensiamo che macchine in grado di stampre Policarbonato in maniera seria si contano sulle dita di una mano e in genere costano oltre 5000 euro.
Se vi interessa la stampa con materiali tecnici non troverete la possibilità di farlo con queste dimensioni e questa facilità a meno di quello che costa QIDI X-MAX.

MONTAGGIO

Arriva imballata per bene completamente assemblata.

CALIBRAZIONE

Arriva praticamente calibrata:

  • FLUSSO ESTRUSIONE: ok
  • STEP x MM motori: ok
  • PIATTO: da livellare
extrusion width obiettivo 0.8 mm
asse Z obiettivo 20.00 mm
Asse X obiettivo 20.00 mm
asse Y obiettivo 20.00 mm

Anche se non perfetti i cubetti hanno dato risultati ottimi. Il piatto può essere calibrato semplicemente con un piccolo foglio di Nylon in dotazione, con tutte le istruzioni indicate sopra. Sono inoltre presenti nella chiavetta USB video tutorial di ogni genere, tra cui quello della calibrazione del piatto con sistema assistito a display.

DIMENSIONI DI STAMPA

Una stampante chiusa che stampa ABS per un volume di 300x250x300 mm a 1000 euro?? Non credo ce ne siano molte altre, sblocca un potenziale notevole per oggetti in filamenti tecnici di grandi dimensioni.

SETTAGGI SLICER FACILMENTE REPERIBILI

I settaggi di Slicing per Simplify 3D sono inclusi nella chiavetta in dotazione, quelli di Cura possono essere trovati nei gruppo facebook dedicati agli utilizzatori della macchina (Scarica il mio profilo Cura). Per i più pigri invece è possibile semplicemente utilizzare lo Slicer proprietario completamente pre-impostato.

STAMPARE FINO AL POLICARBONATO

Aspetto che dovrebbe essere principale per l’acquisto di questa stampante è la volontà di stampare filamenti che vadano oltre ai soliti PLA e PETG.
con questa macchina possiamo stampare oggetti enormi in ABS senza alcuna difficoltà, con un pò di regolazioni a slicer possiamo persino stampare Polipropilene, Nylon e Policarbonato.
Devo ammettere che ero un pò scettico, ma ci ho messo 5 minuti a trovare il settaggio per stampe praticamente perfette. WOW.

stampato in ABS
stampato in ABS (fiori a parte in PLA)

COSA NON MI PIACE?

Sinceramente per il costo mi sembra un progetto perfetto, poteva essere aggiunto il sensore di fine filamento con poco costo, ma per il resto miglioramenti meccanici sarebbero potuti esserci, ma ovviamente per una macchina dal costo maggiore.

APPLICAZIONI CONSIGLIATE

QIDI X-MAX è una macchina adatta alla stampa di ABS in grandi dimensioni e progetti tecnici con materiali come Policarbonato e Nylon.
La consiglierei a hobbysti che vogliono spingersi oltre i limiti delle cartesiane economiche aperte, ma anche a una piccola azienda che con poco budget può offrire servizi di tutto rispetto ai propri clienti

LA PAGELLA

Chiudo la recensione con una mia pagella personale 🙂

 

 

AFFIDABILITA’

4/5

VOLUME STAMPABILE

4/5

PRECISIONE

4/5

RAPPORTO QUALITA’ PREZZO

5/5

Per riassumere: Se volete stampare materiali adatti ad applicazioni tecniche ma non avete un budget per i marchi più blasonati, questa macchina è la vostra.
Semplice da utilizzare, affidabile e relativamente economica per quello che può permettervi di fare.

Ti saluto! Alla prossima recensione 🙂 

Alessio Iannone - Founder Binarioprint